back

CER 373: la logistica nelle ceramiche secondo ICEM

 
ICEM è un partner che da tantissimo tempo affianca il settore della ceramica fornendo transpallet personalizzati per risolvere i problemi logistici che nel tempo si evolvono e cambiano.
 
Nella Giornale della Ceramica CER nr. 373, nello speciale su "Imballi, Movimentazione e Logistica", abbiamo dato spazio diverse idee già realizzate, per ricordare che può essere progettato un carrello per ogni tipo di carico.
 
Contattateci all'indirizzo icem@icem.it per comunicarci quali sono le vostre necessità e poter trovare insieme la soluzione migliore per voi!
 
Qui sotto riportiamo l'articolo pubblicato.
 
 

Un settore in costante evoluzione come quello della ceramica richiede mezzi di movimentazione sempre nuovi, capaci di risolvere in modo efficiente problemi logistici in continuo cambiamento.

 

La gamma delle macchine Icem copre virtualmente ogni necessità, offrendo circa 100 modelli standard a listino che, quotidianamente, vengono completamente personalizzati per soddisfare al meglio le esigenze di ciascun cliente, offrendo un ventaglio di varianti praticamente illimitato. A oggi, sono state costruite macchine con portate fino a 25.000 kg, per carichi lunghi fino a 7 metri ed altezze di sollevamento oltre gli 8 metri.

 

Queste macchine non richiedono patenti da carrellista e nascono per sopportare condizioni di lavoro davvero gravose e contenere realmente i costi di gestione.
Icem sceglie solo i componenti più affidabili e le tecnologie più all’avanguardia per realizzare macchine efficienti, sicure e facili da usare, quali motori trazione in corrente alternata e senza manutenzione, frenatura elettronica di terza generazione con recupero di energia, motore pompa a gestione elettronica, servosterzo a doppio microprocessore ed utilizzo limitato di parti in plastica proprio per garantirne la solidità necessaria.

 
Tra le moltissime soluzioni già sviluppate apposta per il settore ceramico, vi sono le macchine con sistema di sollevamento a bielle, i carrelli predisposti per sistemi tira-spingi (con portate da 1.000 a 25.000kg) ed i transpallet serie GL 2T i quali, grazie ad una doppia unità motrice, consentono tanto il trasporto di 2 carichi sulle 2 forche quanto quello di un solo carico su una qualsiasi forca senza compromettere stabilità di macchina e carico.