Top

Condizioni di vendita

  1. Home
  2. Utils
  3. Condizioni di vendita

Condizioni di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA (rev.0/2013)

PREMESSA
Saranno denominati
“Venditore” – la ICEM s.r.l. con sede in Via Corriera, 40 – 48010 Barbiano di Cotignola (RA) – P.I. IT01137990394
e
“Acquirente” – la società o ditta o persona fisica dalla quale si riceve l’ordine di acquisto Queste condizioni di vendita sono parte integrante di ogni contratto concluso tra le due parti e prevalgono su eventuali condizioni predisposte dall’Acquirente, salvo eccezioni scritte pattuite tra Venditore e Acquirente.

OFFERTE
Quando nella ns. offerta non è espressamente indicato un termine diverso, essa deve intendersi valida per un termine non superiore a 30 giorni. Il Venditore si riserva il diritto di annullare o rivedere le quotazioni e/o le condizioni in qualunque momento prima della conferma scritta dell’ordine.

ORDINI
Tutti gli ordini conferiti a nostro personale incaricato, collaboratori, agenti o rappresentanti autorizzati si intendono sempre “Salvo approvazione del Venditore”.
Ad ordine ricevuto il Venditore avrà 30 giorni di tempo per confermarlo. Durante tale periodo esso si intenderà irrevocabile per il committente.
Ogni ordine è considerato accettato dal Venditore solamente dopo sua conferma scritta.
Agli ordini con imponibile (spese accessorie e IVA escluse) fino a € 100,00 (cento/00) saranno addebitati € 5,00 come spese di gestione pratica.
Un ordine già confermato potrà essere modificato solamente dopo la valutazione da parte del Venditore e con il relativo adeguamento del prezzo di vendita. Eventuali modifiche dell’ordine dovranno essere confermate dall’Acquirente per iscritto e accettazione scritta da parte del Venditore.
Ogni ordine confermato dal Venditore è irrevocabile per l’Acquirente oltrepassati 3 (tre) giorni lavorativi dalla conferma dell’ordine. In tal caso il Venditore si riserva la facoltà di accettazione della richiesta di annullamento dell’ordine e verranno addebitati € 100,00 (cento/00) a titolo di risarcimento e per le spese di gestione della pratica.

PREZZI
I prezzi, salvo esplicita dichiarazione in contrario, debbono intendersi sempre franco fabbrica, imballo escluso e al netto di IVA e di ogni altra imposta, tassa, bolli, spese doganali e/o altro onere aggiuntivo necessario. Salvo diversi accordi scritti, tali costi ed oneri saranno completamente a carico dell’Acquirente.
Nella fornitura e quindi nel prezzo è compreso solamente ciò che è stato specificato nell’offerta o nella conferma d’ordine.

TERMINI DI CONSEGNA
Il termine di consegna decorre dal giorno in cui l’ordine è stato accettato dal Venditore e confermato per iscritto all’Acquirente tramite conferma d’ordine. Le richieste di consegna tassative del cliente si intendono indicative in ogni caso. Il termine di consegna è quello precisato nella conferma d’ordine.
La consegna si intende prorogata di diritto per ogni causa indipendente dalla ns. volontà, quali possono essere mancanza di dati necessari per la messa in produzione della macchina, ritardi nel confermare eventuali disegni e schemi esecutivi, richieste di modifica in corso di esecuzione (confermate dal Venditore), ritardi nei pagamenti della merce in questione o di altre forniture con lo stesso Acquirente, situazione patrimoniale dell’Acquirente tale da rischiare di non riuscire a completare il pagamento della fornitura, ritardi interposti dai ns.fornitori per la consegna dei materiali, difficoltà di reperibilità dei materiali, scioperi, eventi imprevedibili non imputabili al Venditore senza alcuna limitazione, ecc.. La consegna delle macchine, agli effetti dell’arti. 1510 C.C., si intende convenuta presso la sede del Venditore ed effettuata nel momento della consegna all’Acquirente o al Vettore a cui è stato conferito il trasporto, anche se la clausola è Porto Franco.
L’Acquirente deve provvedere al mezzo di trasporto – proprio o di terzi. La merce viaggia sempre a rischio e pericolo dell’Acquirente anche se il trasporto, per accordo scambievole, è effettuato con nostro automezzo o da noi organizzato.
Eventuali ritardi nella presa in consegna della merce non potranno essere attribuiti al Venditore.
Il Venditore non è obbligato ad accettare resi dei prodotti, salvo accordi scritti tra le parti. In tal caso, i costi sostenuti saranno a carico dell’Acquirente.

COLLAUDO
Tutti i prodotti di produzione del Venditore sono sottoposti a collaudo finale standard presso la sede del Venditore prima della consegna e riguarda il regolare e perfetto funzionamento degli stessi in ordine al lavoro che è loro proprio. Tale collaudo è da ritenersi finale e conclusivo.
Se al collaudo risultasse che la fornitura non corrisponde alle caratteristiche essenziali stabilite in
contratto e il Venditore non fosse in grado di adempirvi, il Venditore avrà il diritto di rinunciare alla fornitura col solo obbligo di restituire le somme ricevute senza onere di interessi e senza che l’Acquirente possa reclamare indennità di alcun genere o risarcimento di danni.

ACCETTAZIONE DEI PRODOTTI E RECLAMI
L’Acquirente deve verificare quantità, imballaggio, integrità e conformità dei prodotti alla presa in consegna e registrare qualsiasi obiezione nel documento di trasporto.
I reclami devono essere tassativamente presentati per iscritto entro e non oltre 8 (otto) giorni lavorativi dalla consegna. Oltre il suddetto termine temporale l’Acquirente non potrà addurre l’eventuale mancato esame della merce e la mancata messa in funzione delle macchine. I prodotti dovranno rimanere a disposizione del Venditore in caso di ispezione.
In caso di reclamo, è necessario inviare comunicazione scritta al Venditore, entro otto giorni dalla presa in consegna, indicando scrupolosamente i motivi e i difetti/vizi rilevati.
Le macchine per le quali non vengono sollevate contestazioni entro i termini sopra riportati vengono considerate approvate e accettate dall’Acquirente.

GARANZIA
Il Venditore garantisce che i prodotti sono esenti da vizi e conformi alle specifiche tecniche dichiarate dal Venditore.
La garanzia ha la durata di mesi 12 (dodici) mesi dalla data di presa in consegna e si applica ai prodotti utilizzati negli ambienti e per le applicazioni coerenti con quanto previsto e concordato in fase di ordine. Ogni uso improprio, sovraccarichi compresi, è da ritenersi vietato ed esonera il Venditore da ogni tipo di responsabilità civile e penale e fa decadere il diritto alla garanzia.
Il periodo di garanzia cessa in ogni caso allo scadere del dodicesimo mese dalla consegna anche se i prodotti non sono stati posti in funzione, in caso di manomissione, modifica o sostituzione di parti del prodotto non autorizzate dal Venditore, in caso di interventi di riparatori non autorizzati per iscritto dal Venditore, di manomissioni eseguite o fatte eseguire arbitrariamente dall’Acquirente, di casi fortuiti o di forza maggione, naturale logoramento, guasti causati da imperizia o negligenza del committente o per esso da suo personale, da sovraccarichi oltre i limiti contrattuali. La garanzia non avrà effetto in caso di inadempienza da parte del committente agli obblighi contrattuali.
Sono esclusi dalla garanzia: le parti e i danni causati da normale logorio, da errato impiego e negligenza nell’uso e nella manutenzione.
Il Venditore si impegna a sostituire e/o riparare il prodotto viziato e/o difettoso nei limiti del presente contratto senza alcun obbligo di risarcimento di danno diretto e/o indiretto e/o conseguente e derivante da difetti del prodotto. Nulla sarà dovuto all’Acquirente in deroga dell’art. 1494 C.C. per il tempo durante il quale la macchina o le macchine rimarranno inoperose né egli potrà pretendere risarcimenti o indennizzi di sorta per spese, sinistri, danni diretti od indiretti conseguenti al difetto di qualità o di buon funzionamento della macchina nonché derivanti dalle suddette riparazioni o sostituzioni.
In nessun caso si potranno intendere derogati o prorogati i termini di decadenza e prescrizioni e quelli di cui all’art. 1495 C.C.
La garanzia comprende unicamente la sostituzione o riparazione delle parti che il Venditore ritiene difettose o che per cattiva qualità dei materiali o difetto di lavorazione si dimostrassero viziati, con esclusione di ogni ulteriore e diversa obbligazione.
Tutti i trasporti relativi alle operazioni eseguite in garanzia danno luogo a spese, rischi e pericoli a carico dell’Acquirente.
L’Acquirente deve richiedere l’autorizzazione al reso al Venditore in forma scritta. A seguito della conferma di autorizzazione al reso l’Acquirente potrà procedere ad inviare a proprie spese la parte difettosa. La garanzia avrà validità solamente dopo l’esame delle parti in questione da parte del Venditore.
I Lavori inerenti le riparazioni e le sostituzioni in garanzia saranno eseguiti presso la sede del Venditore. Qualora l’Acquirente, in accordo col Venditore, richieda di effettuare la sostituzione/riparazione presso la propria sede, l’Acquirente sosterrà tutte le spese e gli oneri di viaggio e soggiorno del personale necessario e fornirà mezzi e personale ausiliario necessario per eseguire l’intervento nel modo più rapido e sicuro.
Rimangono a completo carico dell’Acquirente le spese di riparazione/sostituzione delle parti che non risultano in garanzia.
Le parti sotituite in garanzia sono e restano di proprietà del Venditore.

PAGAMENTO
Il pagamento dovrà essere eseguito nei modi e termini pattuiti. Eventuali compensazioni, riduzioni o trattenute potranno essere effettuate solo in seguito a consenso scritto del Venditore.
Il Venditore si riserva il diritto di applicare interessi di mora sui pagamenti ritardati a decorrere dalla data in cui sia maturato il diritto al pagamento, calcolati al tasso ufficiale di riferimento indicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze aumentato di 7 (sette) punti, ai sensi del D.L. 231/2002.
Non si riconoscono pagamenti se non effettuati al Venditore direttamente. Eventuali deroghe a tale norma e/o pagamenti da effettuarsi a nostro personale incaricato, dovranno risultare da autorizzazione scritta del Venditore.
Nel caso in cui l’Acquirente non effettui i pagamenti nei termini e modi pattuiti, o in caso di protesti, procedure concorsuali, attività non in conformità all’ordinario corso degli affari e nel caso in cui le condizioni patrimoniali dell’Acquirente siano tali da rendere difficile il conseguimento del prezzo, il Venditore potrà, a propria discrezione, sospendere o cancellare anche le ulteriori consegne, richiedere pagamenti anticipati parziali o totali o depositi di garanzia.

RISERVA DI PROPRIETA’
La proprietà di quanto specificato nella fornitura, tutto compreso e nulla escluso, anche se trattasi di accessori, viene acquisita dal compratore col pagamento dell’ultima rata di prezzo, quindi a pagamento avvenuto dell’importo totale della fattura.
Il mancato pagamento anche di una sola rata dà luogo alla soluzione del contratto con diritto per la Venditore di rivendicare la proprietà dei prodotti e, conseguentemente, di ritirare le macchine e gli accessori presso terzi o presso l’Acquirente stesso, anche a mezzo di decreto ingiuntivo. Le rate già pagate dall’Acquirente restano acquisite alla Venditore a titolo di indennità e compenso del deprezzamento d’uso, spese, ecc., sempre salvo i maggiori danni.
L’Acquirente non potrà quindi disporre in modo alcuno delle macchine senza il consenso della venditrice per qualsivoglia titolo.
Ogni atto contrario a questa clausola e norma che comporti comunque pregiudizio al ns. diritto sarà soggetto alle sanzioni della legge civile e penale. Ove la riserva della proprietà debba essere fatta valere anche di fronte ai terzi, la registrazione del relativo atto sarà a carico dell’Acquirente.

VARIE
I disegni, fotografie, illustrazioni, descrizioni, dati tecnici, prestazioni od ogni altro dato ed informazione riguardanti i prodotti sono di carattere indicativo. Eventuali scostamenti non potranno costituire ragioni e motivi per non accettare la merce o essere motivo di reclami.
La proprietà dei documenti, dati, illustrazioni, fotografie e quant’altro venga fornito dal Venditore all’Acquirente rimane del Venditore. Tale materiale non potrà essere modificato a piacimento dall’Acquirente, salvo diversi accordi scritti tra le parti. Tutti i prospetti, disegni, dati tecnici ed ogni altro materiale e informazioni tecniche acclusi all'offerta o forniti in connessione con la fornitura rimarranno di proprietà del Venditore e non potranno essere riprodotti o comunicati a terzi senza il consenso scritto del Venditore con divieto dell’Acquirente di utilizzarli per finalità diverse da quelle derivanti dal presente contratto.
L’Acquirente dichiara di aver liberamente scelto i beni tra la vasta gamma di prodotti del Venditore secondo proprio libero ed insindacabile giudizio. Il Venditore non conosce e non risponde dell'utilizzo pratico e dell'impiego concreto che l’Acquirente imporrà ai beni. Il Venditore, in nessun caso, è responsabile dell’utilizzo dei prodotti e dell’idoneità del prodotto per l’utilizzo e lo scopo pratico al quale è destinato il prodotto - sia che sia usato singolarmente che in collegamento con altri prodotti che nell’ambito e/o all’interno di apparati complessi.
Il Venditore è esclusivamente responsabile del buon funzionamento dei prodotti forniti in rapporto alle caratteristiche e prestazioni da lui espressamente indicate.
Il Venditore non potrà in ogni caso essere ritenuto responsabile per qualsiasi danno diretto e/o indiretto e/o consequenziale derivante all’Acquirente o a terzi da difetti del prodotto, incluse perdite di produzione, danni a cose o persone o altro.
Il Venditore si riserva la facoltà di apportare modifiche al prodotto in qualunque momento, per esigenze della propria produzione purché tali modifiche non alterino in modo sostanziale le prestazioni e/o specifiche dei prodotti.
La proprietà dei prodotti viene trasferita dal Venditore all’Acquirente solamente dopo aver provveduto al totale pagamento degli stessi e di ogni altra somma relativa dovuta al Venditore.
Ogni targhetta di identificazione e/o ogni altra forma di identificazione posta sui prodotti venduti dal Venditore non può essere rimossa senza il consenso scritto del Venditore. Ogni alterazione e/o modificazione di marchi o dei dati tecnici comunque apposti o delle targhette apposte dal Venditore costituirà contraffazione e
condotta illegittima perseguibile ad iniziativa del Venditore sia presso l’Acquirente che presso terzi detentori dei prodotti. In tali casi l’Acquirente vedrà decadere il diritto al riconoscimento della garanzia prodotto.

CONTROVERSIE
Ogni contratto di fornitura, anche se stipulato con un Acquirente straniero, è soggetto alla legge italiana. Foro competente sarà quello di Ravenna, sezione di Lugo, rimanendo esclusa per l’Acquirente la possibilità di adire ad altro Foro anche in conseguenza di garanzia o di connessione di causa.
L’invalidità in tutto o in parte di singole disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Vendita non inficia la validità delle restanti clausole.
Le presenti “condizioni generali di vendita” sono redatte in duplice lingua italiana e inglese. In caso sorgessero dubbi interpretativi prevarrà la versione in italiano.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I dati personali dell’Acquirente saranno trattati secondo quanto disposto dalla legge Italiana in materia di trattamento dei dati personali (Decreto Legislativo 196/2003). Il Venditore informa l’Acquirente che il Venditore è il titolare del trattamento e che i dati personali dell’Acquirente vengono raccolti e trattati esclusivamente per l’esecuzione del presente accordo. Ai sensi dell’articolo 7 del D. Lgs. 196/2003, l’Acquirente ha il diritto di richiedere al Venditore l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione e la trasformazione in forma anonima dei propri dati.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità’ commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy & Cookies presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Accetto